Richiesta patrocinio comunale (con o senza contributo economico)

Ultima modifica 24 dicembre 2020

Il patrocinio dell'Amministrazione Comunale è concesso dalla Giunta Comunale, previa acquisizione del parere dei servizi comunali eventualmente interessati, alle iniziative e manifestazioni organizzate anche al di fuori del territorio comunale, che assumano un particolare rilievo istituzionale o rivestano contenuti e significati di interesse per la comunità locale nei settori di attività di cui al presente regolamento.
Sono ammesse al patrocinio anche le manifestazioni organizzate da enti, istituzioni, fondazioni e associazioni di carattere nazionale o internazionale che non abbiano fini di lucro.
Il patrocinio è subordinato all'acquisizione di autorizzazioni, licenze e/o concessioni previste ai sensi di legge.
E' fatto assoluto divieto di utilizzare senza la formale autorizzazione del Sindaco il nome ed il simbolo del Comune.

La domanda per la concessione del patrocinio, redatta secondo lo schema predisposto, deve pervenire all'Amministrazione Comunale con un preavviso di almeno 30 giorni.
Con la concessione del patrocinio la Giunta può concedere, compatibilmente con le esigenze di carattere organizzativo e le disponibilità finanziarie dell'Ente, previa acquisizione dei pareri delle strutture interessate, le seguenti agevolazioni aggiuntive:
a. uso gratuito di materiali ed attrezzature di proprietà comunale;
b. collaborazione tecnica del personale comunale;
c. concessione di premi di rappresentanza;
d. uso gratuito di impianti e locali sede della manifestazione.
e. per manifestazioni e iniziative di particolare rilevanza, che hanno carattere straordinario e non ricorrente, possono essere ammesse a contributo compatibilmente con le risorse finanziarie disponibili al momento della richiesta.